>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
fdffree99

Il Califfo: un altro pretesto per «vendere» l’attacco USA contro la Siria
Maurizio Blondet
Le democrazie occidentali volevano aiutare gli islamisti, che loro armavano addestravano e pagavano, a rovesciare Assad. Adesso, lo vogliono fare per fermare i medesimi islamisti; li stanno bombardando un pochino i Iraq, ma è inutile: se non li si bombarda anche in Siria è impossibile vincerli. E questo è uno scopo per cui si è dovuto inventare, pagare, armare l’ISIS: scopo felicemente raggiunto, anche attraverso false decapitazioni di eroici giornlisti americani
Kiev ha urgenza di trascinare l’Occidente in guerra per scongiurare il fallimento
Maurizio Blondet
Il collasso economico è imminente – causato da quello dell'Est russofono, di cui il regime sta bombardando e distruggendo le infrastrutture – ed è per questo che la giunta di Kiev non ha altra soluzione che farsi prendere in carico totalmente dall’Alleanza Atlantica in quanto prezioso o utile co-belligerante. Se c’è mai stato uno Stato-canaglia, uno Stato fallito, questo è l’Ucraina, altro che Libia.
Padoan: «Ci siamo tutti sbagliati». No, tutti no.
Maurizio Blondet
Il potere promuove ed apprezza molto il genere di cretini che volontariamente non arrivano mai troppo presto alla verità, perché nuoce alla carriera. Solo per questa loro abilità essi sono tanto pregiati, pagati e cooptati a posti di potere. Ne è un classico esempio Pier Carlo Padoan, che è stato messo a fare il nostro Ministro dell’economia, dove ha continuato a ripetere lo stesso errore praticato per anni all’OCSE. È il potere che, in questa fase storica, esclude ogni intelligenza.
Delhi passa con Putin. E cambia tutto
Maurizio Blondet
Lo SCO comincia a giocare il ruolo di contrappeso dell’attività della NATO in Asia, perché con l’entrata del gigante indiano rafforza la strategia di Putin di creare un contraltare credibile alle imposizioni americane. C’è qui un’evidente e profonda valutazione degli interessi a lungo termine dell’India, in un’Asia dove la Cina crescerà e l’egemonia americana, storicamente, calerà. Metà della popolazione mondiale si distanzia così dagli USA e dalla loro prospettiva di assassinio totale.
I presìdi divelti
Maurizio Blondet
Nel deporre il triregno con solenne sacramentale, Paolo VI strappò «qualcosa che tratteneva» il potere politico dal manifestarsi come mera forza bruta, forza di violenza e menzogna, satanicamente dedita a spargere il caos e la violenza, la morte fisica e la morte spirituale di questa generazione. Oggi, lo scopo finale del nemico che domina nel mondo è spegnere dai luoghi sacri la Presenza Reale. Nella fuga dei cristiani in Iraq (e Siria, ed Egitto) non basta vedere solo la catastrofe umanitaria. Per mezzo dei suoi sgozzatori sta spegnendo le luci del mondo, una dopo l’altra.
L’arma totale di cui disponiamo
Lorenzo de Vita
La Russia ed il suo leader dovranno ben presto decidere se assumersi grandi responsabilità in campo internazionale, perché le provocazioni sono ben lontante dall'essere terminate. Putin prende parte al katéchon? In quel caso, sarà nostro dovere di europei e di cristiani continuare a sperare in una ricostruzione, che è più vicina di quanto si pensi se sapremo coglierla. Disponiamo difatti di un’arma universale che ci affratella nella comune lotta che stiamo vivendo.
Le atrocità del Califfo Al-Mossad: occhio alla disinformazione
Maurizio Blondet
Come al solito, Israele e il Califfo coi suoi takfiri hanno lo stesso nemico: gli sciiti, Iran, Assad, Hezbollah. E come al solito il gioco che si chiama «disinformazione», ed è in pieno corso a proposito dell’atroce Califfo. I giornalisti nostrani ci vanno a nozze, tanto che adesso, dopo 1 milione di morti, ci insegnano a piangere sugli yazidi. Per fortuna che è apparso il Califfo! Un musulmano più cattivo degli israeliani, che compie più atrocità di Sion e del glorioso Tsahal.






Russia
La Malaysia: è stata Kiev
Maurizio Blondet
Più le prove che portano alla pista USA-Kiev si accumulano, più «i potenti sono notoriamente restii ad ammettere gli errori» (come fu un anno fa per il gas Sarin siriano). Da non sottovalutare...
Superior Stabat Lupus
Maurizio Blondet
Rapidissimi casus belli stanno schioccando come non mai. I nostri sub-politici dovrebbero capire che le ingiunzioni alla Russia sono un assaggio di quel che ci attende. Gli europei si raccoglieranno...
Europa
I dementi non eletti ci portano davvero in guerra
Maurizio Blondet
Il popolo russo ha capito che l’Occidente gli ha sferrato la guerra, e fa quadrato. C’è qualcosa di patologico in tanta stupidità, cecità e presunzione (anche germanica), che dopo gli indubbi successi dei «regime changes» euro-americani imposti in Libia, Egitto e Iraq, sta facendo...
La Commissione europea distrugge tutto ciò che tocca
Luciano Garofoli
Politica Interna
Renzi ha fallito! E tutti contenti…
Maurizio Blondet
Dopo solo 33 settimane, un governicchio prima adulato ed esaltato alle stelle viene gettato nelle stalle: chiamiamo la Troika, cambiamo verso, che bello che Renzi ha fallito, se lo merita, è così presuntuoso... Ricordiamo che siamo costretti a giocare un gioco con le regole che vogliono loro,...
Il nostro Nemico di classe, pubblico parassita
Maurizio Blondet
Noi gemiamo sotto l’austerità: ma a gemere siamo solo noi contribuenti tartassati, disoccupati, travolti dalla depressione economica; lorsignori, invece, stanno bene come prima, anzi più di prima. Sono dei loschi pretoriani del potere che stanno occupando le casse pubbliche e le devastano,...
Cattolicesimo
Un Papato soggiogato
Maurizio Blondet
Quello che sta compiendo Bergoglio rivela un carattere gravemente manchevole a dir poco. Assistiamo ad un sempre più spinto sovvertimento dell’insegnamento dei suoi predecessori, e la dottrina bimillenaria della Chiesa viene costantemente messa tra parentesi, come un fastidio. Quale tipo di «spirito» abita oggi Bergoglio? Cosa, chi lo ispira guidandolo a fonder la Chiesa con il pentecostalismo protestante? Ecco in piena chiarezza quali sono gli esiti del modernismo compiuto, ormai trionfante.
La teologia papale. Tentativo di ricostruzione congetturale
Maurizio Blondet
È oggi necessario e possibile ricostruire la teologia papale cui siamo obbligati ad obbedire in questi nostri tempi. Rispondendo alla domanda che spesso ci siamo fatti: qual è la teologia di Bergoglio, un papa che trova la dogmatica e la teologia di duemila anni un peso e un ostacolo all’azione pastorale? Ecco allora come la bastonatura e la punizione da Soviet staliniano si accordano splendidamente, armonicamente, con la frase «chi sono io per giudicare..?».
Altre Religioni
Avanza il Dajjal. Nostro nemico comune
Maurizio Blondet
È all’opera una volontà evidente, preternaturale, di occludere tutti i canali di grazia, obliterare «l’arcano, l’invisibile»; un vero e proprio odio per il sacro, una desertificazione spirituale, un parossismo iconoclastico in nome della «purezza» della fede dove il wahabismo pare...
In Siria, l’Islam fa bancarotta
Maurizio Blondet
Dovunque si volga lo sguardo, l’islamismo sta provocando il rigetto delle popolazioni, perché esclude invece di includere, perché è mossa dall’odio invece che dalla generosità. Fino al punto che l’osservatore deve concludere che ad essere inumano e fallito non è l’islamismo salafita,...
Costume & Società
Un mostro come tanti. Come noi
Maurizio Blondet
La società è piena di barbari cresciuti – l’uomo-massa felice di essere «quello che già sono» senza alcuna ambizione di migliorarsi – pronti ad esplodere in gesti spaventevoli (come sgozzare l'intera famiglia). Altrettanto prontamente compariranno le categorie («femminicidio»)...
SLENDER MAN: un demone per l’infanzia
Roberto Dal Bosco
Scienze
Verso l’eugenetica nazi - democristiana
Roberto Dal Bosco Elisabetta Frezza
L’uomo, eterno giovane
Maurizio Blondet
L’uomo, quando compare nel paesaggio, non è mai un «primitivo», ma sempre con una «cultura» assai complessa, ha bisogno di «darsi ragione» del suo essere al mondo. Così, quelle impronte apparentemente di 900.000 anni fa non dovrebbero esistere. Invece sono lì. Una precocità...
Medioriente
L’eroico Tsahal se l’è fatta sotto
Maurizio Blondet
Il vero motivo per cui Netanyahu ha ordinato «il ritiro unilaterale» o «la tregua umanitaria» risiederebbe nell’alto numero di effettivi che rifiutano obbedienza ai loro ufficiali, com’è avvenuto per la brigata d’assalto Golani, che ha subìto gravi perdite ed è andata in totale...
Sdoganare il Genocidio (JHVH lo ordina, e giova anche al Mercato globale)
Maurizio Blondet
Su scala globale il numero di bocche inutili, non impiegabili dall’economia più competitiva della storia, si valuta a miliardi. Gaza rappresenta un banco di prova ideale, insieme al Donbass per una soluzione finale che si impone da sé: la pratica di genocidio, vedrete, sarà presto...
Economia
Noi, schiavi del grande spreco
Maurizio Blondet
È possibile fare una comparazione tra la crisi strutturale dell’Impero romano del IV-V secolo d.C. e quella dell’Occidente industrializzato del XXI secolo. Domandiamoci dunque se anche da noi,...
Sul debito argentino è il vero scontro di civiltà
Maurizio Blondet
La civiltà consiste negli sforzi organizzati per adottare istituzioni che riducano la forza ad «ultima ratio». Al contrario gli USA sono in stato di sfida perpetua verso il resto del mondo, e...
Opinioni
Santo Padre, mentre lei conversa con Scalfari...
Maurizio Blondet
Quello che l’Occidente compie o lascia compiere dai suoi complici e alleati, nel Donetsk come a Gaza, sono delitti previsti dal cosiddetto diritto di Norimberga. Non sembra nemmeno che l’Occidente stia tenendo nota di questi delitti. Con questa situazione mondiale, fa un po’ specie...
Notizie dall’Impero del Caos
Maurizio Blondet
Alcune notizie e spigolature che probabilmente i media occidentali non riporteranno in perfetta concordia e codardia. Un'incontro segreto in Giordania in cui si è deciso di occupare Mossul; truppe siriane assestano danni gravi all’ISIS. Slovyansk sta vivendo la sua ora peggiore sotto il tallone...
Ebraismo
Nuova ferocia d’Israele? Tranquilli, è solo il Regno Mondiale che nasce
Maurizio Blondet
Assistiamo alle doglie del parto del Nuovo Governo Globale, con l’annessa Nuova Religione Mondiale, verso il felice futuro Regno d’Israele globale a cui la Chiesa sembra pronta ad assoggettarsi, regno in cui godrà di metratura uguale alle altre false religioni. La frenesia di ferocia genocida...
Kabul? No, Tel Aviv. Ed altre demenze
Maurizio Blondet
Anno dopo anno, la «religione» ebraica aggrava tutti i suoi sintomi (come ogni altra psicosi) cronicizzandosi con il passare del tempo, portando gli individui che ne sono colpiti a comportamenti irrazionali e deliranti. Ovviamente ciò è pericoloso soprattutto sul piano politico internazionale,...
Americhe
Russia delenda est. E Obama si chiude in sé
Maurizio Blondet
È sempre più evidente che dalla Russia si vuole solo la capitolazione completa, la resa incondizionata. Il clima psicologico può rendere inevitabile un intervento bellico, perché gli USA accellerano per la spallata finale. Mosca non ignora che sarà posta nella condizione della decisione...
Washington ha studiato il primo strike atomico
Maurizio Blondet
Gli USA hanno distrutto l’equilibrio detto del “terrore”, nel gergo militare MAD, che ha scongiurato la guerra atomica per un settantennio. Il tutto scaturisce da una mentalità affetta da messianismo esaltato che preferisce soccombere in un’apocalisse generale, che vedere altre nazioni...
Storia
Sbarco in Normandia: la storia vera
Maurizio Blondet
Anche per il grande sbarco, la storia dovrebbe rettificare il mito delle gesta eroiche del liberatore accolto degli evviva di un popolo riconoscente. Alcuni dettagli non verranno mai commemorati dalle celebrazioni ufficiali e dalla retorica hollywoodiana seguente, tra questi lo tsunami sessuale,...
Adolfo Gòmez Ruiz: «Todo un hombre»
Luciano Garofoli
Asia & Africa
FUKUSHIMA, dalla tragedia al Manga per sconfiggere la vergogna nazionale
Redazione
Ma cosa diavolo combina Pechino?
Maurizio Blondet
La Cina d’oggi porta la sua ritrovata potenza in beghe provinciali, come sono queste questioni di scogli e di provocazioni, indegne del suo status di potenza candidata a succedere alla superpotenza. Una quantità di nemici non necessari, e nel mare asiatico di suo interesse sta provocando crisi...
Pedagogia
Pedagogia di lassù
Maurizio Blondet
Questo racconto, piccolo omaggio alla bambina più eroica di cui abbia mai sentito, sarà inteso da molti come una prova della crudeltà del Cielo e farà inorridire la pedagogia vigente oggi, che risparmia ai bambini ogni durezza. La pedagogia di lassù è chiaramente diversa, contraria.
La dottrina dello Stato che ci fa peggiori
Maurizio Blondet
La dottrina dello Stato minimale spiega tutto. Perché non abbiamo più preteso niente da noi, ed è questo il risultato. Quello che ci opprime è lo Stato «minimo» che ha rinunciato ad educare e ad orientare le vite da cui si fa mantenere; è diventato tanto diseducativo che ha raggiunto la...
prova
World News:
Suggeriamo :
Lettere:
Per la libertà
Spettabile redazione, apprendo quasi per caso, che la Lega Nord promuove la raccolta di firme per alcuni referendum abrogativi.
Lettera a mia figlia
Gentilissima redazione, Domenica 13 u.s. si è tenuto a Terni, presso il museo diocesano, un incontro, organizzato dalla locale sezione della Manif pour tous, dal titolo «Si potrà ancora dire...
Perché difendo Bergoglio
Caro Maurizio, se posso permettermi un pensiero, credo non utile esternare o provocare ulteriori crisi di fiducia verso il Papa. Più per il cattivo uso che i lettori farebbero delle tue...
McCain vs cristiani siriani
Caro direttore, giorni fa vi è stata una riunione al Senato USA con interventi di personalità religiose cristiane siriane nel corso della quale hanno "osato"

NUOVI LIBRI EFFEDIEFFE:

Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità Podere Piscino - Proceno (VT) - Tel. 0763-710069